• Ottobre 15, 2021 8:56 pm

Il blog di SìAMO

La libertà non è un' opinione

PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE

DiNicola DI MEO

Mar 30, 2021
Rimedi omeopatia

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Dottor Paolo D’Annibale  (Medico chirurgo, omeopata, fito gemmo terapeuta, agopuntore, nutrizionista)

PREVENIRE E’ MEGLIO CHE CURARE,  LO DICEVA GIA’ IL MAESTRO  BARTOLOMEO DELLA SCUOLA SALERNITANA 1000 ANNI FA, IN SEGUITO IL MAESTRO  S. HAHNEMANN  FONDATORE DELLA MEDICINA OMEOPATICA  HA FATTO TESORO DI QUESTI INSEGNAMENTI IPPOCRATICI,  ASSERENDO CHE, LE BASI FONFAMENTALI DELLA SALUTE SONO: LA TERRA, L’ACQUA, L’ARIA INCONTAMINATE, IL SANO MANGIARE, L’ESERCIZIO FISICO COSTANTE, I FARMACI INFINITESIMALI, LA METODOLOGIA DEI SIMILI, LA VIS MEDICATRIX E SANATRIX  NATURAE O FORZA GUARITRICE DELLA NATURA, LA INDIVIDUALITA’ MORBOSA E MEDICAMENTOSA.

LA SPERIMENTAZIONE DI RIMEDI INFINITESIMALI. IL SUO  PRINCIPALE SCOPO E PIU’ ELEVATO  ERA QUELLO DI CURARE  I MALATI  GUARIRLI E RENDERLI  SANI NEL RISPETTO DELLO SPIRITO ED INTENZIONI DI IPPOCRATE,  IL PADRE DI TUTTI I MEDICI. PERCIO’ EGLI RIVOLSE LE SUE ATTENZIONI ALLA INTERA UMANITA’ CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA MADRE ED AL FIGLIO, DALLA  EUGENETICA, GRAVIDANZA, PARTO, ALLATTAMENTO, PROFILASSI ANTIMIASMATICA, ANTIPSORICA, ANTISICOTICA, ANTI LUESINICA.

DEI GENITORI E DEL NEONATO SEGUENDONE  TUTTE LE TAPPE AUXOLOGICHE EVOLUTIVE DAL TURGOR ALLA PROCERITAS FINO ALLA MATURITA’  GERIATRICA. SEMPRE NEL RISPETTO DELLA INDIVIDUALITA MORBOSA MEDICAMENTOSA BIOCOSTITUZIONALE EMBRIOLOGICA, PSICO NEURO ENDOCRINA, GENETICA. LA MEDICINA OMEOPATICA IN QUESTA ERA MODERNA  DELLE CELLULE STAMINALI, OGGI PRELEVATE ANCHE DAL LIQUIDO AMNIOTICO, QUELLE TOTIPOTENTI, DELLO SCREENING GENETICO DELLA AMNIOCENTESI  DURANTE LA 15-16^ SETTIMANA, DELL’ESAME DELL’HLA IN GRADO DI FORNIRE  UN QUADRO DIATESICO  INDIVIDUALE COMPLETO, APPARENTEMENTE  SUPERATA STA ANCORA UNA VOLTA DIMOSTRANDO CHE ESSA E’ E SARA’  UNA ARTE MEICA PREZIOSA, POICHE’ PREVENTIVA, PROFILATTICA, IN TUTTE  LE ETA’. PERCHE LA SUA PECULIARITA ED ORIGINALITA’ E’ QUELLA DI INTERVENIRE IN OGNI MONEMNTO E STATO PATOGENETICO E FISIOPATOLOGICO  IN MODO DOLCE E PROFONDO  RISTABILENDO L’EQUILIBRIO METABOLICO. PERCIO’ ESSA NON SI LIMITA A CURARE LA MALATTIA CON UN RIMEDIO UGUALE PER TUTTI  MA LO  PERSONALIZZA  SELEZIONANDOLO ED ADATTANDOLO COME UN VESTITO SU MISURA. E CON UN DOSAGGIO INDIVIDUALIZZATO, DEL RESTO QUESTO FU UN PARTICOLARE MOLTO OSSERVATO DAL FAMOSO MEDICO PARACELSO CHE DICEVA “DOSES MACHT” OVVERO LA DOSE DI UN RIMEDIO E’ FONDAMENTALE AI FINI DELLA RIUSCITA DELLA TERAPIA. HAHNEMANN CONSIDERAVA QUESTA MEDICINA BASTANTE ALLA CURA DI TUTTE LE SOFFERENZE DELL’UMANITA’ RACCOMANDANONE AGLI STUDENTI DI MEDICINA DELLA SORBONA DI STUDIARLA PROFONDAMENTE  E CHI LA AVESSE NEGATA AVREBBE COMMESSO UN CRIMINE CONTRO L’UMANITA’. CIO’ E’ COSI VERO CHE QUANDO LE CURE TRADIZIONALI ALLOPATICHE PONDERALI DI FARMACI E VACCINI CAUSANO REAZIONI AVVERSE  DOPO VACCINI IN PARTICOLARE ANCHE SE NON SI RIESCE A TROVARE L’EVIDENZA DEL NESSO CAUSALE  L’OMEOPATIA  RIESCE SEMPRE  O ALMENO CI PROVA  A RIEQUILIBRARE  IL SISTEMA . UN ESEMPIO EVIDENTE  E’ ACCADUTO AD UNA MIA PAZIENTE DI  11 ANNI CHE DOPO FATTI I VACCINI COMPRESO L’HPV HA ACCUSATO EPILESSIA PER CUI L’OSPEDALE CHE L’AVEVA IN CURA CONSIGLIO’ LUMINALE 500 MG DUE VOLTE AL DI’. DOPO UNA LUNGA ASSUNZIONE NON AVNDO RISCONTRATO MIGLIORAMENTI SI RIVOLSE AL FARMACO OMEOPATICO  CHE L’HA CURATA E LA CONTINUA A CURAR  SENZA SOVRACCARICHI EPATICI, NE RENALI  E NEUROLOGICI. CIO LASCIA DEDURRE CHE LA FORZA DEI RIMEDI OMEOPATICI E LA GIUSTA SCELTA DEL SIMILLIMUM  INFINITE,SIMALE, CHE RIGUARDA ANCHE I NOSODI,  LE SECREZIONI DI  TOSSINE DA BATTERI, VIRUS, TESSUTI CANCEROSI ECC, PERCHE’ ESSI POTREBBERO RISOLVERE  L’ATTUALE PROBLEMA VIRALE DEL COVID PERCHE  ESSI SI POSSONO SOMMINISTRARE  NEL RISPETTO DELLA INDIVIDUALITA’ MORBOSA E MEDICAMENTOSA  A  PERSONE CHE HANNO RICEVUTO VIRUS COVID MUTANTI POICHE’ ESSI POSSONO ESSERE MODULATI ESSENDO INFINITESIMALI SU OGNI PERSONA CHE NE MANIFESTA LE SIMILITUDINI E PERCHE’ CONTINUARE A VACCINARE TUTTI CON LO STESSO DOSAGGIO E SENZA IL RISPETTO DELLA MUTAZIONE SI RISCHIA DI FARE UNA TERAPIA OBSOLETA. ANCHE LA OMOTOSSICOLOGIA  USA CON MOLTI BENEFICI I NOSODI COME STREPTOCOCCINUM  CHE PUO’ ERADICARE LO STREPTOCOCCO BETA EMOLITICO DI GRUPPO A B FACILMENTE CONTAGIABILE NEGLI OSPEDALI. E ORMAI SI E VISTO CHE TALI INFEZIONI NON VENGONO PIU CURATI DA ANTIBIOTICI  POICHE’ I BATTERI GLI RESISTONO.  QUINDI LA CURA MIGLIORE E’ QUELLA OMEOPATICA DEL SIMILE, CON DOSI PERSONALIZZATE DALLA 30CH ALLA 200CH. TUTI SANNO CHE LA GRAVIDANZA E’ UN PERIODO PARTICOLARE DOVE SI RICHIEDONO  CURE ED ATTENZIONI PARTICOLARI, NON INVASIVE, NON TOSSICHE, SENZA EFFETTI COLLATERALI, E CIO’  E’ POSSIBILE SOLO CON LA MEDICINA OMEOPATICA  CHE E’ ENERGETICAMENTE INFINITESIMALE  COME I GRADI DELLE CITOCHINE,   I GUARDIANI DEL NOSTRO SISTEMA IMMUNE. E DARE SOLLIEVO ALLA MAMMA ED AL FIGLIO. IN TALE PERIODO OCCORRE EVITARE ALIMENTI ALLERGIZZANTI, IgE, INTOLLERANTI IgA  RICCHI DI OSSIDANTI, COLORANTI, CONSERVANTI, OGM,  VACCINI E SUOI INGREDIENTI SPECIE SE MULTICEPPO, FARMACI ALLOPATICI PONDERALI SUL CUI USO VA POSTA MOLTA ATTENZIONE PENA IL RITARDO DI NASCITA INTAUTERINO CAUSATO DA UNA MIRIADE DI MOLECOLE, DALLE ANFETAMINE, A. SALICILICO, BROMURI,  CUMARINICI, ALCALOIDI, STEROIDI, FANS, TETRACICLINE, LITIO, E MOLTISSIMI ALTRI DA AIFA  FARMACI E GRAVIDANZA.  UN ESEMPIO RICORRENTE VIENE DALLA NAUSEA E VOMITO MATTUTINO CHE L’OMEOPATIA CURA BRILLANTEMENTE CON  IL RIMEDIO NUX VOMICA 30CH AL POSTO DI ANTIEMETICI CHE SOVRACCARICHEREBBERO  MADRE E FIGLIO. SE IL COLLO DELL’UTERO E RIGIDO E C’E’ NERVOSISMO OCCORRE DARE CIMICIFUGA ALLA 3DH. LA MEDICINA OMEOPATICA SI AVVALE ANCHE DELLA CURA PROFILATTICA PER LA MADRE ED IL NEONATO, UNA PROFILASSI EUGENETICA PER LA CURA E PREVENZIONE DELLE MALATTIE CRONICHE EREDITARIE E CONSISTE NEL SOMMINISTRARE ALLA MADRE SULFUR 30CH  ALTERNATO CON CALCAREA CARBONICA, ALLO SCOPO DI DRENARE E PURIFICARE IL NEONATO  DAI VARI MIASMI POTENZIALI CHE I GENITORI POTREBBERO TRESMETTERE. E GRAZIE A QUESTI TRATTAMENTI I NEONATI NASCERANNO CON UN SISTEMA IMMUNE PIU’ FORTE CONTRASTANDO L’INSORGENZA DI MALATTIE ESANTEMATICHE BATTERICHE, VIRALI E RIDUCENDO REAZIONI AVVERSE DA VACCINI TRADIZIONALE NON PER QUELLI GENETICI  DI CUI NON SI CONOSCONO ANCORA LE REAZIONI AVVERSE A LUNGO TERMINE.  MA CERTAMENTE IN FUTURO LA MEDICINA OMEOPATICA SARA’ CHIAMATA A TRATTARE MOLTE NUOVE O ANTICHE PATOLOGIE NELLE NUOVE GENERAZIONI. ANCHE NEI CONFRONTI DI PADRI CHE AVESSERO PRESO LA BLENORREA, L’OMEOPATIA METTE IN CAMPO ALTE DOSI DI MERCURIUS SOLUBILIS. ANCORA IL DR. GASTIER DOPO LA NASCITA CONSIGLIAVA  SULFUR ALLA 200CH  UN GRANULO A SECCO DOPO 5 SETTIMANE, E LO FACEVA RIPETERE SALVO CHE QUALCHE ALTRO FENOMENO MORBOSO AVESSE RICHIESTO ALTRI RIMEDI, MENTRE A 3 MESI DAVA CALCAREA CARBONICA CHE AVREBBE FACILITATO LA DENTIZIONE. 24 ORE DOPO IL PARTO SE LE MAMMELLE SI GONFIANO CON FEBBRE DARE BRYONIA 30CH, 1 GRANULO IN 8 CUCCHIAI DI ACQUA OGNI TRE ORE . SE IL LATTE DIMINUISCE DARE AGNUS CASTUS 12 CH TRE GRANULI IN UN BICCHIERE DI ACQUA UN CUCCHIAINO DA CAFFE OGNI 3 ORE, SE IL BAMBINO RIGETTA IL LATTE DARE MERCURIUS  30CH 2 GRANULI IN UN BICCHIERE  DI ACQUA 1 CUCCHIAINO OGNI 4 ORE. SE LA MADRE DURANTE L’ALLATTAMENTO HA FAME CANINA FORTE SETE ANORESSIA, DARE CHINA 30CH. SE SI ESCORIA IL CAPEZZOLO, DARE CHAMOMILLA 6 GRANULI FATTI SCIOGLIERE  IN 8 CUCCHIAI DI ACQUA DI CUI SE NE PRENDONO 4 CUCCHIAINI IN 24 ORE. SE IL CAPEZZOLO SANGUINA TRATTARLO CON TINTURA MADRE  DI CALENDULA CON ACQUA. PER USO TOPICO E SE LA CURA NON RISOLVE DARE SULFUR 30CH. PER ESEMPIO SE COMPAIONO DOLORI ALLE MAMMELLE DARE PULSATILLA 12CH IN 8 CUCCHIAI DI ACQUA 4  CUCCHIAINI AL DI.

UGUALMENTE PER LA TERZA ETA’ LA MEDICINA OMEOPATICA RISERVA  MOLTA ATTENZIONE PER LA CURA E MANTENIMENTO DELLA SALUTE. IN GERIATRIA L’INTERO SISTEMA  DELL’ANZIANO E’ ESTREMAMENTE SENSIBILE PERCIO’ SE UNA INFEZIONE SIA NATURALE CHE ARTIFICIALE LO COLPISCE  SUBIRA UNO STRESS  BIOCHIMICO ELEVATO CHE SE CONTINUERA’POTRA’ CAUSARE ANCHE LESIONI AGLI ORGANI PRINCIPALI. OGGI PARADOSSALMENTE SI CERCA NEL VACCINO L’UNICA RISPOSTA DIFENSIVA MA NON E’ SEMPRE COSI’ POICHE’ DIPENDE DALLO STATO DI SALUTE INDIVIDUALE. E QUINDI DOPO INOCULATO ARTIFICIALMENTE IL VIRUS  ARTIFICIALE COL VACCINO LA RISPOSTA NON E’ SEMPRE AUTOMATICA TRA VIRUS CHE CREA ANTICORPI  DIPENDE RIPETO DALLA INDIVIDUALITA’  MORBOSA DEL PAZIENTE. INFATTI PUO ACCADERE ANCHE CHE LA SICOSI ARTIFICIALE INDOTTA DAL VACCINO SCATENI UNA TEMPESTA CITOCHINICA ELEVATA TALE DA DARE REAZIONI AVVERSE ANCHE MORTALI. COME E’ GIA’  ACCADUTO. DA QUI E’ NECESSARIO  VIGILARE E FARE DIAGNOSI PREVACCINALE APPROFONDITA PER TUTTI. DA QUESTO ULTIMO CASO CLINICO SI EVINCE LA GRANDEZZA DI TALE MEDICINA OMEOPATICA PER I SUOI POSTULATI TRA CUI L’INFINITESIMALE  E GRAZIE A CIO UNA MIA PAZIENTE DI 77 ANNI COVID POSITIVA  PRIMA E POI CURATA  E’ RIMASTA ANEMICA, PRESE PER DIVERSO TEMPO DOSI PONDERALI DI FERRO SENZA RISULTATI  MA QUANDO SEGUI’ LA TERAPIA OMEOPATICA DEL DR. CLARK CHE PREVEDE L’ASSUNZIONE DI TRE DOSI OGNI SETTIMANA PER TRE A PERTIRE DALLA 6CH, 12CH, 30CH  I SUOI VALORI TORNARONO  NELLA NORMA. QUESTI RISULTATI DOPO ANNI DI ESPERIENZE CLINICHE MI LASCIANO FORTEMENTE FELICE  E SODDISFATTO DI AVER CURATO E GUARITO  GRAZIE ALLA MEDICINA OMEOPATICA NUMEROSE PERSONE.


Rimedi omeopatia