SìAMO, Il blog uniti si vince

L’indecenza della censura non ha più limiti.

L’indecenza della censura non ha più limiti.

Adesso è toccato anche a Marco Rizzo. Una vergogna assoluta: Un “editore” privato, che usa come contenuti la nostre opinioni, diviene colui che censisce e censura il pensiero se scomodo a chi gli è utile per la sua economia!!! Quella della censura al presidente Trump non è altro che l’ennesima finestra di overton: “Se lo […]

MORE ...