Buone feste!!! Buone feste a tutti.

Avete scaricato l’applicazione per avere indietro il 10% dei soldi che spenderete per fare i regali? Avete fornito tutti i vostri dati? Poi siete andati a fare compere come se non ci fosse un domani?

Con quali soldi non è dato sapere in uno stato in crisi economica come il nostro, con ogni evidenza lo “sconto di stato” è una regalia per le persone più ricche, adesso la vostra azione verrà usata contro di voi in ogni modo possibile. Il vostro fare acquisti in maniera “compulsiva”, secondo crisantemo Crisanti, si tradurrà nella terza ondata di covid-19…

Ed è tutta colpa vostra!

Per questo il PD, che probabilmente non è l’acronimo di partito democratico, perché la democrazia non sa neanche dove sta di casa e sembra fare più una politica simile a quella ideata dal Licio Gelli nazionale con la sua Propaganda Due, ha chiesto una riunione urgente per aumentare le restrizioni nei giorni delle feste.

La terza ondata arriverà e non sarà colpa delle solite influenze che affliggono il mondo ogni inverno, no! Sarà una nuova ondata di corona virus covid-19 e sarà solo ed esclusivamente colpa vostra.

Se gli ospedali non funzioneranno sarà colpa vostra, non dell’inadeguatezza del governo che in dieci mesi non ha fatto nulla per riportare la sanità sotto il proprio controllo. Se i medici continueranno ad essere vincolati alle “buone pratiche” ed alle “linee guida” imposte loro dalla legge Balduzzi e dalla legge Gelli poi (guarda il caso), non sarà colpa dello stato che non fa niente per dare loro la possibilità di operare in scienza e coscienza fermando le possibili cure, ma vostra che avete oberato di lavoro le aziende ospedaliere. Aziende!!! Aziende!!! Aziende?

Mi viene un dubbio: Ma non è che alle aziende ospedaliere, anche a discapito dei propri lavoratori, conviene avere a che fare con un epidemia?

Arrossisci Italia… Arrossisci!