Fantasia o Paranoia?‎ Puo’ essere un evento pandemico uno strumento di controllo degli andamenti economici e sociali? ‎ La metodica sovranazionale di gestione degli impatti epidemiologici‎ come strumento d’imposizione e mutamento macro economico e’ gia’ stata menzionata negli anni passati, con eventi pandemici simili a quelli del quale si ode notizia, nelle ultime settimane, anche sulle testate mainstream.  ‎ ‎Sembra una brutta storia il pensare che possano esserci ‘intenti’…artificiali, commerciali e spietati, in tali eventi, da sempre.  E’ gia’ successo… e l’informazione giornalistica (essendo mainstream e quindi sotto ‘censura’conservativa) ne ha gia’ fatta menzione, prefigurando quindi un orrore superiore al narrato, documentato e citato.  ‎Gli indizi – e non solo – ma notizie molto ben documentate, suggeriscono un bel mix di virulenza reale, unita alla sua ‘distribuzione artificiale’ mediante canali di ogni tipo in giro per il mondo. Putroppo accade da sempre, che ogni accadimento negativo produca impatti finanziari ed economici, generando grandi attivita’ speculative e di acquisizioni borsistiche e bancarie a carico delle aree colpite, modificando assetti geo-politici. Le dinamiche configurano un vero e proprio strumento di mutazione degli assetti geo-politici e di intervento economico-borsistico dove, in ragione di ‘mutate priorita’ ed emergenze attuative’ d’impatto Economico e Sociale nelle aree colpite, saranno fatte operazioni d’assalto e speculative in molti comparti con distruzione di realta’ produttive, o nella migliore delle ipotesi con acquizioni finanziarie ostili, a basso costo, per piegare intere aree di concorrenza. E’ strategia di guerra, a mezzo biologico-finanziario, ma con azione economicida ed anche sulla pelle della gente innocente.  ‎ Brutto, bruttissimo scenario… di guerra controllata e ben pilotata, accompagnata dalla Riduzione di Liberta’ ben ‘sincrone’ a scelte attuative, scomode e ben mirate, dall’alto Sovranazionale di Lobbies e di Multinazionali ben imposte. ‎ ‎In effetti, seguendo l’evoluzione dell’emissione di Titoli sui Mercati Azionari dei ‘Pandemics Bonds’ ed altri prodotti similari in anni passati (il lettore faccia ricerca e non si attenda la rassegna pedissequa di ‘nomi e cognomi’ degli Operatori interessati) sarebbe confortante avere pieno TORTO nella previsione di scenario prospettato; ma la prefigurazione della Cattiveria difficilmente e’ errata – come diceva anche un noto politico italiano di anni addietro – ed attendendo ‘al varco’ tali emissioni, nonche’ offerte di acquisizioni di vario genere in ambito finanziario per il sostegno del Business Co-19, c’e’ molto su cui riflettere e porsi domande. Essendo attivi elementi Istituzionali internazionali (anche l’OMS ome attore d’alto lignaggio e non solo come Investor) in tali operativita’, ci si attende che plus valenze e guadagni che si produrranno saranno tali da influenzare i Mercati della genetica virale con un Monopolio crescente per le Industrie farmaceutiche e ‘di settore’ vincenti.  E’ solo paranonia od un fenomeno, tristemente, reale?  Gli effetti FINANZIARI (che sono superiori a quelli Economici) di tali dinamiche saranno molto potenti.  L’Economia Reale (quella del lavoro, produzione, merci e beni di ogni genere del quale ‘viviamo’, putroppo…) costituisce una percentuale irrisoria della ‘mole finanziaria’ dei Mercati d’investimento; ossia qualche ‘punto percentuale’ del mondo Finanziario globale e le influenze dei Mercati ne determinano effetti dirompenti. Ed i bonds citati, sono FINANZA e NON Economia.‎ ‎  Le reazioni e dinamiche saranno da osservare e, putroppo (sperando d’essere in TORTO marcio nella prefigurazione) da ‘subire’ nel mondo dell’Economia Reale. Gia’ le ordinanze e legiferazioni – ragionevoli e cautelative – che ‘bloccano’ i flussi del Lavoro ed Economia Reale – ma NON della Finanza globale – suggeriscono ampiamente intenti ‘duplici’ in entrambe le direzioni. Risultato: colpire Economia Reale e POPOLO e rinforzare ulteriormente la Finanza con addizionali eventi distruttivi, correlati, anche da privazione di Liberta’ e condimento della Paura. ‎ ‎ ‎Gli accadimenti si comportano come scusanti ‘ad arte’ per rinnovare nuove sinusoidi oscillanti di mercato, sempre piu’ verso il basso con speculazioni d’assalto ed acquisizioni di massa legate alla distruzione fallimentare mirata d’interi comparti Economici (se economia reale) ed anche Finanziari (c’e addirittura la ‘mattanza’ bancaria… dove si acquisicono ed elidono tra Loro numerosi istituti per strategie, cosiddette di ‘razionalizzazione’dei Mercati Finanziari e concentrazione in pochi Brands) per concentrare la Forza di Lobbies ed Elites.  ‎ Trattasi di ‘gestione’ Geo Politica i cui mutamenti indotti saranno imprevedibili e legati alle ‘umoralita’ del mondo Finanziario‎. ‎ ‎ Putroppo l’infame economia e’ ’ematica’ in questo mondo orribile. Quel che non e’ stato ottenuto con la ‘crisi’ finanziaria del 2008 (che non era un incidente, ma strategia finanziaria a ricaduta economica internazionale) lo sara’ con questa ulteriore ‘crisi’ indotta dal fenomeno Virus dove gli investitori faranno soldi a palate sulla pelle di Noi Umani.  Il fatto e’ che il denaro e’ tristemente come “Sangue” per vivere. Dipendiamo ematicamente da esso e, quindi, ogni scelta finanziaria ha impatti sull’economia come fosse “sangue” dato o tolto…  ‎ Tali condizioni, opportunamente guidate, possono “asfissiarci” o darci ossigeno con il famigerato uso del Denaro.‎ ‎ Pur trattandosi di ‘modesta’dissertazione analitica ed opinione basata sull’osservazione degli eventi e movimenti di Mercato (molto triste e sintetica) il lettore e’ invitato a fare i ‘propri approfondimenti’ analizzando gli eventi precedenti e previsionali di settore. Un ultimo e triste dettaglio tecnico: i famigerati Pandemics Bonds sono gia’ stati emessi nel 2017, ovviamente con andamenti previsionali che per attrarre gli investors (che vengono periodicamente ‘fottuti e premiati’- come da normale dinamica borsistica in modo sinusoidale – non scendendo nei dettagli tecnici di ‘candele’ tecniche e grafiche di trends dei titoli) devono indurre redditivita’ legata alle tipologie d’attivita’ industriale (qui Big Pharma) correlata e che, con i ‘tests effettuati’ in autunno 2019 ed il ‘lancio’ del prodotto Co-19 e relative cure sul Mercato (pelle umana, usiamo il linguaggio ‘cinico’ della Finanza) hanno fatto ‘bingo’.‎  Ora l’abbinamento redditivita’ e risultato (sulla Ns pelle) c’e’.  Cosi’gli investitori aumenteranno ancora. Ovvio che, per un po’ (per fortuna Nostra) poi ci sara’ ‘quiete’ di prodotto (virale endemica etc.) per alcuni anni (si spera). Ma poi, prima o poi, dopo aver ‘perso’ nei periodi di Quiete Virale (meglio per Noi per un po’ di tempo) dovranno esser ‘remunerati’ di nuovo per evitarne fuga di capitali investiti.  Per cui, tra qualche anno, possiamo considerare che, se le redditivita’ di questo – ed altri del passato – ‘evento infausto’ sono BUONE, ci saranno Nuove Releases di ‘prodotto’ all’occorrenza per i risultati ulteriormente attesi nel corso del tempo.  In genere sulle previsioni economiche, si hanno poi conferme, o meno, ex eventu‎:  Dico solo che – come Scrivente – nel 2010 discutevo con alcuni colleghi di settore (avendo scritto algoritmi finanziari di tests e mai diffusi per esperimento tecnico-scientifico) del fatto che, un giorno, si sarebbero pagate le pensioni trasformandole in finanziamenti. Cosi’ e’ accaduto, putroppo (anche perche’ progettualita’ tecniche hanno spesso deduzioni inevitabili) pur se con metodologie migliorabili.  Altre previsioni simili, Ci Sono (si dimentichi lo Scrivente) e sono possibili. Ma per scaramanzia restiamo in silenzio ad osservare il futuro.   

Concludendo con tali digressioni, e’ ragionevole dire che in ambito finanziario tutto puo’ accadere. In genere le intenzioni dei Mercati non sono mai Benigne ed Etiche e non va’ MAI dimenticato che Finanza -putroppo ormai SOPRA tutto – ed Economia sono ’ematiche’ e tutto da Esse dipende.  ‎ ‎Come mai in situazione di crisi (dichiarata) come questa le Borse sono ancora aperte? ‎ Del resto… si direbbe Malvagita’ ben assortita… o, forse, anche questa, pur di fronte a piu’ che semplici indizi probanti, e’ soltanto Paranoia? ‎

L. Ruben Bellucca‎