| Accedi

Distruggiamo il paese…

Distruggiamo il paese…

Ricevo dal nostro amico Carlo Leoni, l’ennesimo allarme per il paese. Allarme che probabilmente rimarrà inascoltato, perché ormai la strategia di creare problemi contingenti, difficoltà da risolvere nell’immediato, tolgono a tutti noi il tempo per contrastare problemi che si rifletteranno sulle nostre vite con tempi medio/lunghi. Nonostante l’allarme per il dissesto idrogeologico nel paese, il movimento […]

MORE ...

La libertà di scelta c’è!

La libertà di scelta c’è!

Come potete affermare il contrario? È vero, SìAmo si batte per l’abrogazione della legge 119, senza se e senza ma. Però non possiamo dire di non essere liberi di scegliere, se mandare i figli a scuola (gli 0-6) o rischiare un eventuale reazione avversa. Come su molte altre tematiche. Per esempio, gli amici di Taranto […]

MORE ...

18… 18… 18…

18… 18… 18…

Il buon “castaway” Di Battista, dal suo “esilio dorato”, richiama il movimento 5 stelle all’ordine: “la tav, il tap, non si devono fare”. Continua con tono da condottiero: “noi siamo il movimento”, mica micio micio bau bau, direi, se non avessi un idea precisa di quello che sta accadendo. Succede che le “distrazioni”, di cui […]

MORE ...

Sovranista…Un insulto?

Sovranista…Un insulto?

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.” I padri costituenti erano sovranisti? Si! E vollero che questo fosse particolarmente evidente, tanto che, il termine “sovranità” vollero inserirlo nell’articolo 1 della nostra costituzione. Insomma niente di rivoluzionario, anzi, probabilmente per […]

MORE ...

Patria… vincolo o regola del cuore?

Patria… vincolo o regola del cuore?

La Patria (dal latino = la terra dei padri), mai termine fu più abusato e deturpato, specie forse in questa fase storica, epoca in cui i social hanno amplificato incredibilmente la capacita espositiva delle persone ma, nel contempo, hanno ridotto al lumicino il confronto, il dibattito sacrificato sull’altare dei “mi piace”. Per definire “la terra dei padri”, […]

MORE ...